SCALETTE DI BERGAMO – VIA LAVANDERIO

Bergamasca.net © Tutti i diritti riservati. - ALL RIGHTS RESERVED

SCALETTE DI BERGAMO - VIA LAVANDERIO

Testo: Mario Colombo
Foto: Mario Colombo

Premessa

Tra le meraviglie che offre Bergamo, troviamo anche le “Scalette”. Un tempo utilizzate dal popolino, offrono oggi una piacevole alternativa all’uso di altri mezzi motorizzati. Scalette che ci portano in un’altra dimensione e arrivare infine a godere di quel gioiello che è Città Alta.
Un invito il nostro a muoversi su questi sentieri carichi di storia fra profumi e  colori che sapranno darci molta serenità.

(2) Via Lavanderio

Il nome “Lavanderio” deriva dal lavatoio, posto in una ampia zona di campi coltivati, dove le donne si recavano a lavare i panni.
Partendo dal Monastero di Astino prendiamo il sentiero acciottolato che sale verso via Sudorno. Lungo il percorso è facile scorgere qualche scoiattolo che salta allegro sui rami delle piante circostanti. Arrivati al lavatoio giriamo a sinistra e affrontiamo la ripida stradina, affiancata dalle vecchie cascine di Lavanderio.
Proseguendo per la via saliamo tra campi ed orti fino ad incrociare la via generale Marieni, prosecuzione di via Torni, che porta al Pascolo dei Tedeschi. Per abitudine ci piace salire fin qui, dove, accanto alla Trattoria Agli Alpini, possiamo ammirare il Monumento degli Alpini. ….e magari fermarci a mangiare in questa storica trattoria.

Visionate  tutte le scalette:

1. Via del Rione – Case Moroni
2. Via Lavanderio
3. Via Ripa Pasqualina
4. San Matteo della Benaglia
5. Via Sudorno (parte bassa)
6. Scaletta dello Scorlazzino
7. Scaletta dello Scorlazzone
8. Scaletta del Castello di San Vigilio
9. Scaletta delle More
10. Scaletta Fontanabrolo
11. Scaletta di Via del Paradiso
12. Scaletta di Santa Lucia (vecchia)
13. Scaletta di Sant’Alessandro
14. Salita della Scaletta
15. Via della Noca

Skills

7

In Portfolios